Evento

Canova Digitale - 19 novembre 2018

Pagamenti e Digitale: un ossimoro?

Interviene:  Marco Siracusano Amministratore Delegato  Poste Pay S.p.A.

 



 
 
 

Canova Digitale

Pagamenti e Digitale: un ossimoro?

 

19 novembre 2018 - Ore 19:00 – 20.30; check-in dalle 18.30

 

Ospiti di LUISS EnLabs - Via Marsala 29h, Roma

Incontro a numero chiuso (fino a capienza sala) con diritto di prelazione riservato ai Soci Canova (Soci Attivi Canova Digitale in primis) e loro eventuali ospiti “addetti ai lavori”.

  

Interviene

 

Marco Siracusano – Poste Pay S.p.A – Amministratore Delegato;

Poste Italiane – Pagamenti, Mobile e Digital – Direttore

 

Modera: Dina Ravera

 

La diffusione e lo sviluppo dei pagamenti digitali in Italia è un tema che troppo spesso viene confuso con la cosiddetta lotta al contante. Parallelamente, la moneta elettronica è ormai da tempo una realtà nel nostro Paese e i numeri lo dimostrano (+10% di pagamenti digitali con carta in Italia nel 2017).

 

Oltre alla notevole crescita dei pagamenti con carte contactless (18 miliardi di euro nel 2017, +150% sul 2016 secondo i dati dell’Osservatorio Mobile Payment del Politecnico di Milano) e del numero di smartphone abilitati ai mobility proximity payments, l’e-commerce è diventata la scelta privilegiata per molti consumatori, grazie alle immense potenzialità di scelta dei prodotti e confronto sui prezzi.

 

Anche il recepimento, lo scorso 13 gennaio, della PSD2 – che ha diminuito le commissioni imponendo più elevati standard di sicurezza – contribuirà certamente ad un ulteriore sviluppo del mercato dei pagamenti al dettaglio. Una crescita resa più efficiente e concorrenziale grazie anche all’apertura ai nuovi operatori esterni al settore bancario PISP (Payment Initiation Service Provider) che sono il vero motore del cosiddetto Fintech. La PSD2 offrirà infatti la possibilità di accedere ai conti correnti, tramite un’interfaccia online sicura e in modo autenticato, da parte di soggetti terzi, anche diversi da chi gestisce i conti (ossia, per esempio, dalla banca presso cui è acceso un rapporto di C/C).

 

Obiettivo dell’incontro, in un contesto così complesso, è quello di farci raccontare da Marco Siracusano in che modo Poste Italiane sia riuscita a cambiare “pelle” così rapidamente puntando alla metamorfosi di PosteMobile e all’accelerazione su Innovazione e Digitale.

 

Ricordiamo che l’evento a numero chiuso (fino a capienza sala) con diritto di prelazione riservato ai Soci Canova (Soci Attivi Canova Digitale in primis) e loro eventuali ospiti “addetti ai lavori”.  

 

La quota di partecipazione all’incontro, aperitivo di benvenuto incluso, è di 10 euro per i Soci Canova e per gli invitati del Canova Giovane (under 35) e 20 euro per gli altri frequentatori, a copertura dei costi organizzativi e di segreteria. Per motivi amministrativi ed organizzativi, ai fini della ricevuta, vi preghiamo di comunicarci i vostri dati fiscali contestualmente alla prenotazione.

 

Ricordiamo che l’evento a numero chiuso (fino a capienza sala) con diritto di prelazione riservato ai Soci Canova (Soci Attivi Canova Digitale in primis) e loro eventuali ospiti “addetti ai lavori”.

Adesioni on line nella sezione Eventi del sito www.canova.club(è necessario accedere preventivamente all’Area Riservata del sito). Verrà considerata la cronologia delle prenotazioni.

Per info scrivere a canovadigitale@canova.club.

 

Sila Mochi

 

Cc: Stefano Balsamo, Presidente Canova Club

       Team Canova Digitale Roma: Giovanni Contemi (coordinatore), Barbara Martini, Marzia Ostuni, Mattia Siciliano.

 

 

I Curricula del relatore e della moderatrice

 

Marco Siracusano, nato a Napoli il 17 Maggio 1962, si laurea con il massimo dei voti in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Nel 1987 inizia la sua carriera di manager presso la Citibank Italia SpA, per poi passare al Banco Ambrosiano Veneto, che lascia nel 1997 con il ruolo di Responsabile Marketing & Sviluppo Canali. Dal 1997 al 1999 è Business Manager Sud-Est Europa di Europay International SA, divenuta successivamente MasterCard Europe.

Nel 1999 è in Poste Italiane dove, dal 2002 al 2007, ricopre l’incarico di Direttore Marketing di BancoPosta.

Nel 2007 passa a Unicredit Group, dove rimane fino al 2009, ricoprendo i ruoli di: Country Manager Italy di Unicredit Consumer Financing Bank e Presidente di Fineco Prestiti S.p.A.

Nei 6 anni successivi, dal marzo 2009, al luglio 2014, è in Intesa Sanpaolo in qualità prima di Responsabile della Direzione Marketing Privati, e poi della Direzione Marketing della Banca dei Territori. In questo periodo è stato, inoltre, membro dei consigli di amministrazione di numerose Società, tra le quali: Intesa Sanpaolo Vita, Intesa Sanpaolo Assicura, Intesa Sanpaolo Private Banking, Setefi, Moneta, Banca Monte Parma, SIA.

Nell’Agosto del 2014 il ritorno in Poste Italiane, per ricoprire il ruolo di Responsabile di BancoPosta. Tra gli altri incarichi ricoperti, i principali sono: Membro dell’Advisory Board di MasterCard Europe, Membro di Giunta di Assolombarda e Coordinatore della Filiera Largo Consumo, Consigliere di Amministrazione di SIA, Membro del Gruppo Tecnico Credito e Finanza di Confindustria.

A partire dalla metà dell’ottobre 2017, assume la responsabilità della nuova funzione PMD (Pagamenti, Mobile, Digital) e ai primi di novembre è nominato Amministratore Delegato di PosteMobile S.p.A.

Dal primo di Ottobre del 2018, diviene Amministratore Delegato di PostePay S.p.A., l’IMEL di Poste Italiane costituita in pari data e nella quale è confluita PosteMobile S.p.A..

 

Dina Ravera, Dina Ravera, nata a Cuneo il 12 Maggio 1966, si laurea in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Torino e successivamente consegue il Master in Business Administration presso l’INSEAD di Fontainebleau.

Dal 1991 al 1999 sviluppa la sua carriera professionale presso McKinsey & Co, società leader nella Consulenza di Direzione Aziendale.

Dal 2001 al 2003 è Responsabile del lancio sul mercato di 3Italia, in qualità di Program Manager Director. Sempre in 3Italia, a seguire svolge per 1 anno il ruolo di Marketing Director per diventare poi nel 2004 Chief Operating Officer, ruolo che svolgerà sino al 2016.

Dal 2016 al 2017 di occuperà di guidare la fusione tra 3Italia e Wind, nel ruolo di Merger Integration Officer.

Ha svolto diversi incarichi istituzionali: in particolare dal 2010 al 2015 è membro del Comitato Generale di Assotelecomunicazioni (ASSTEL), di cui diventa Presidente per 2 mandati tra il 2015 e il 2017. Tra il 2014 e il 2107 è inoltre membro del Comitato Generale di Confindustria Digitale.

Attualmente svolge il ruolo di Amministratore Indipendente nei CDA di: A2A (MultiUtility, al secondo mandato), di INWIT (Infrastrutture Telco), di Reply (Innovazione digitale) e del Gruppo OTB (Fashion).

Si dedica inoltre al mondo delle Start up Innovative in qualità di Mentor e Business Angel.

In evidenza
Canova Digitale - 19 novembre 2018

Canova Digitale - 19 novembre 2018

Pagamenti e Digitale: un ossimoro?

Interviene:  Marco Siracusano Amministratore Delegato  Poste Pay S.p.A.

 

Leggi di più