Evento

Incontro del Canova Digitale Milano - 11 maggio 2017

Digital Disruption: quale paradigma per la Banca di domani?

 



 
 
 

Incontro del Canova Digitale Milano

 

11 maggio p.v. - ore 18:30-20:30

 

presso PwC – Via Monte Rosa n. 91, Milano

 

Adesioni on line nella sezione Eventi del sitowww.canova.clubo via mail acanovadigitale@canova.club

Costo: € 20/partecipante – In quota per i Soci Canova Club Milano e Roma

 

Digital Disruption: quale paradigma per la Banca di domani?

 

Intervengono:

Alessandro Foti - Finecobank, Amministratore Delegato e Direttore Generale

Marco CECCHELLA - Ubi Banca, Chief Information Officer

Ignazio ROCCO DI TORREPADULA - Credimi, Owner e fondatore  

Relatore in attesa di conferma

 

Modera:

Francis Morandi – TEMA Consultants, Managing Partner

 

Introduzione a cura di Massimo Pellegrino, Partner PwC Strategy&Digital&Innovation Leader.

 

Cari Amici del Canova Digitale,

dopo gli appuntamenti a Roma su “Mente”, “Commercio Elettronico”, “Cybersecuity” “Modello israeliano per il digitale”, avviamo il ciclo di incontri anche a Milano partendo dalle Banche e dal crescente impatto che il Digitale ha e avrà nei prossimi anni sugli Istituti di Credito.

Nell'era di GAFA (Google, Apple, Facebook, Amazon), appare chiaro come chi ha in mano il Cliente riesce a produrre reddito. Non importa cosa vendere, l'importante è posizionarsi come interfaccia unica del Cliente per il soddisfacimento dei suoi bisogni erogando un’esperienza di relazione sempre eccellente. Così i GAFA entrano nel mercato dei pagamenti e sono pronti al credito e all'assicurativo; dalla TelCo, GDO e Automotive arrivano offerte di servizi tradizionalmente bancari e le Fintech trovano nicchie di mercato su cui posizionarsi utilizzando la leva tecnologica e la specializzazione.

Per il cliente le attività tradizionali del settore bancario sono sempre meno rilevanti e capaci di generare posizionamento distintivo: il 40% dei clienti Italiani dichiara che nel prossimo futuro non ci sarà più bisogno di banche tradizionali (fonte EY).

In Europa, l’89% delle banche tradizionali ritiene che parte del proprio business attuale sia a rischio di essere fagocitato dalle cosiddette Fintech Companies, in particolar modo per quanto riguarda pagamenti, Fund transfer e prestiti (fonte PwC).

Con l'attuale livello dei tassi di riferimento, le continue introduzioni del regolatore e l'abbattimento delle commissioni, la redditività della banca tradizionale è sotto dura pressione. In questo contesto le Banche stanno focalizzando l'attenzione sul proprio asset più importante, il Cliente, per riconquistare la posizione di fiducia e rendersi quell'interlocutore unico che può soddisfarne tutti i bisogni, finanziari e non.

Quale futuro, quindi, per le Banche? Avrà ancora senso parlare di Banche, di TelCo e di GDO? Cosa implica la scomparsa dei confini tra i settori in termini di modelli di business, modelli operativi e approccio al Cliente finale che cambia completamente, in questo contesto, le proprie abitudini all’accesso ai servizi?

Obiettivo dell’incontro è quello di esaminare come l’avvento del digitale ha cambiato il modo di fare banca e quali prospettive ha il settore bancario nella nuova arena competitiva che l’innovazione tecnologica e la disponibilità di informazioni stanno creando.

 

Durante l’evento sarà servito un aperitivo.

 

Per le adesioni è disponibile la registrazione on line nella sezione Eventi del sito www.canova.club. Segnaliamo che è necessario registrarsi preventivamente nell’Area Riservata del sito.

In alternativa è possibile registrarsi via mail scrivendo a canovadigitale@canova.club.

Ricordiamo che le adesioni (impegnative) dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 8 maggio p.v. e potranno essere accettata fino a esaurimento posti, dando la dovuta precedenza ai Soci del Canova Club Milano e Roma e agli ospiti della società che ci ospita.

 

In chiusura desideriamo ringraziare il Socio Azienda Roma e Milano, PricewaterhouseCoopers per l’ospitalità.

 

Il team del Canova Digitale

In evidenza