Evento

- Chiusura del Quarantennale del Canova Club Roma

lunedì 24 settembre 2018

Palazzo Venezia

con 

ALBERTO BONISOLI

GIANNI LETTA

WALTER VELTRONI



 
 
Effemeride N° XI Anno XXXX

Prossimo Cenacolo:

lunedì 24 settembre 2018

 

Cenacolo per la

Chiusura del Quarantennale del Canova Club Roma con:

 

ALBERTO BONISOLI

GIANNI LETTA

WALTER VELTRONI

 

«La vera felicità

consiste nell’esercitare liberamente il proprio ingegno…»

( Aristotele )

 

Palazzo Venezia

(Ingresso da Piazza di San Marco 49, attraversando il giardino verso Via del Plebiscito)

Check in è anticipato alle ore 18.00 , per visitare la Mostra in corso: "Armi e Potere", cui seguirà l’aperitivo nella Loggia Grande e poi Conferenza e cena nella Sala Regia. (Serata in quota per i Soci - €80,00 per i partner dei Soci - €90,00 per gli amici; “no cena” solo per i Soci). Per i Soci Milanesi, oltre a valere il diritto di prelazione, ci fa particolarmente piacere informare che il costo di partecipazione a loro riservato sarà di €80,00.

 

Per le prenotazioni al Cenacolo si prega di inoltrare una mail ad eventi@canova.club . Grazie.

Adesioni entro e non oltre mercoledì 19 settembre p.v. Grazie.

 

Cari Amici, prima che Soci, se il Canova Club ha un merito, è quello di aver permesso a tutti coloro che lo volevano, di vivere molti momenti di felicità (o di gioia e piacere). Mi auguro che ciò continui nei prossimi 40 anni, per tutti coloro che leggendo, vogliano provare queste emozioni, partecipando ai service del nostro Club (chiedete come fare direttamente a canovaroma@canova.club). Grazie.

Stefano

 

Cari Soci ed Amici,

 

ci auguriamo che abbiate trascorso delle piacevoli vacanze e siate pronti per il prossimo importante appuntamento per la Chiusura del Quarantennale del Canova Club.

Il Cenacolo si svolgerà nella splendida cornice di Palazzo Venezia grazie a 4 Aziende, socie o amiche del Club: 

Almaviva

Banco BPM

Consorzio CBI

Enel

che desideriamo vivamente ringraziare. 

 

In questa occasione il check in è anticipato alle ore 18.00, per consentirci di visitare la Mostra in corso: "Armi e Potere" nell'Europa del Rinascimento, accompagnati dal Direttore del Museo, Architetto Sonia Martone

Al termine del percorso della mostra ci raccoglieremo per l'aperitivo nella Loggia Grande, che si affaccia sul giardino interno, e potremo gustare in un "Banco di assaggio" i vini gentilmente offerti da Casale del Giglio, che ritroveremo a cena.

Alle 19.30 passeremo nella Sala Regia per la Conferenza e la cena.

A darci il benvenuto sarà il "Padrone di casa", il Ministro per i beni e le attività culturali ALBERTO BONISOLI, insieme ad EDITH GABRIELLI, Direttore del Polo Museale Regionale del Lazio e al Direttore del Museo Sonia Martone.

Gli illustri relatori che poi interverranno insieme al nostro Presidente STEFANO BALSAMO saranno GIANNI LETTA e WALTER VELTRONI, che percorreranno dadiverse prospettive i 40 anni del Canova.

A chiusura sarà poi servita da Cristal la cena sempre nella Sala Regia, che costituiva l'originario salone di accesso, per questo noto come Aula Prima. Il suo nome allude alla funzione di ricevimento di reali ed altri potenti personaggi che qui incontravano il pontefice, pur se i suoi 37 metri di lunghezza le valsero anche la denominazione di Sala Maxima

Non potevamo trovare luogo più adatto per celebrare il Quarantennale del nostro Club e per questo ringraziamo ancora i nostri sponsor che ce lo hanno consentito.

In attesa di vederci il 24 p.v. (ma affrettatevi perché siamo a rischio di sold out), un caro saluto.

Cicci Montiroli

p.s. Qualche notizia  sul Palazzo, che venne costruito a partire dal 1455, quando il cardinale veneziano Pietro Barbo fu nominato titolare della Basilica di San Marco. Eletto pontefice qualche anno più tardi con il nome di Paolo II (1464-71) promosse l'ampliamento dell'edificio, vennero così realizzati i tre saloni monumentali (Sala RegiaSala del Concistoro poi divenuta delle BattaglieSala del Mappamondo) e soprattutto il Viridarium, un giardino porticato situato all'angolo tra le attuali piazza San Marco e piazza Venezia. Il Palazzo di San Marco rimase di proprietà pontificia fino al 1564, anno in cui venne ceduto da Pio IV Medici (1559-65) alla Repubblica di Venezia, che vi stabilì la propria ambasciata. Da allora è comunemente noto con il nome di ‘Palazzo di Venezia'. In seguito al Trattato di Campoformio (1797), che sancì la fine della Serenissima, l'edificio passò all'Austria, che ne mantenne la funzione di sede diplomatica. Nel 1916 il Regno d'Italia rivendicò il palazzo all'Austria, nacque così il Museo del Palazzo di Venezia, scelto come sede di un grande museo nazionale di arte. 

 

Per gli Annali:  la Serata della Proclamazione del Canoviano d’Onore si è tenuta il 19 giugno nella bellissima cornice dell’Acquario Romano,  offerta al Club dal SOCIO AZIENDA ATOS, che ringraziamo a nome di tutti i partecipanti, ed è iniziata con un saluto del  Direttore Marketing e Financial Services di  Atos VINCENZO CAMMARATA, in rappresentanza anche del CEO GIUSEPPE DI FRANCO.

Il presidente Stefano Balsamo ha poi condotto la proclamazione del Canoviano d’Onore 2018, con un’intervista a Matteo Del Fante, Amministratore Delegato di Poste Italiane, il più votato dai Soci. Ha evidenziato così anche i lati più personali del Canoviano d’Onore, insieme al suo brillante percorso professionale.

A seguire la cena, durante la quale a video sono state proiettate tantissime foto delle serate degli anni passati, raccolte dalla nostra impareggiabile fotografa Estella Marcheggiano.

Protagonista poi dello spazio dedicato all’intrattenimento è stata la straordinaria voce di Elena Bonelli, che ha interpretato magistralmenteindimenticabili canzoni, tra cui alcune storiche romane. La serata si è conclusa con gli auguri di Buone Vacanze e un appuntamento all’importante incontro di settembre che chiuderà il quarantennale del Club.

Un ringraziamento sentito al team accoglienza che si è destreggiato nell’articolato spazio dell’Acquario. Grazie anche per il loro contributo a Paolo Gianani, Giuseppe Ibrido, Edoardo Renzi e Federico Farinelli. Maria Rosaria Montiroli ed il team eventi: Antonella Azzaroni, Sabina Ciuffa, Angela Emanuele e Adele Lax. (Cicci Montiroli)

 

Insieme all’usuale necessario sollecito ad onorare il terzo valore del Canova Club, la Solidarietà Per versare: IBAN: IT13B01005033390000 000 133 75 intestato a Canovalandia Onlus. Visitate il sito: (www.canovalandiaonlus.it) Grazie. Per destinare il 5X1000, giacché ci siete... (e fatecelo sapere se lo avrete fatto) firmate, inserendo nell’apposita scheda di dichiarazione dei redditi il seguente codice fiscale: C.F. 07306251005.

Vi anticipiamo che presto chiederemo il vostro aiuto e collaborazione ad un evento che farà fare il salto di qualità alla nostra Onlus. Per favore tenetevi liberi il 1 febbraio 2019, per poter partecipare alla serata di Solidarietà Canovalandia Onlus all’Auditorium Parco della Musica.

 

La chiusura di questa storica Effemeride non può che essere…storica.

Dopo 40 anni il nostro Club non ha più bisogno di notizie “marketing”, ma solo notizie “vendita”. La storia, il prestigio e la reputazione, parlano per noi.

C’è quindi un solo concetto che voglio esprimere: IL MIO GRAZIE più semplice e più vero a tutti voi che avete reso possibile la bellissima utopia del Canova Club,

Stefano

In evidenza
Chiusura del Quarantennale del Canova Club Roma

Chiusura del Quarantennale del Canova Club Roma

lunedì 24 settembre 2018

Palazzo Venezia

con 

ALBERTO BONISOLI

GIANNI LETTA

WALTER VELTRONI

Leggi di più
 
B&F Roma

B&F Roma

venerdì 22 giugno p.v.

 

Privacy, le nuove sfide poste dal GDPR: 

adempimenti, tutele e sanzioni

 

Leggi di più