Evento

 
 

“Generazioni di Imprenditori si raccontano”

Studio Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli&Partners - Piazza Belgioso 2, Milano

Gianfilippo Cuneo    Fondatore e Presidente di SYNERGO SGR

Aldo Fumagalli  Presidente e CEO di SOLGROUP

Franco Moscetti –  CEO del Gruppo Sole24Ore (former CEO del Gruppo Amplifon)

Lorenzo Pugassi    Presidente e Consigliere Delegato di INOXFUCINE 

 

Cari Amici del B&F,

 

l’incontro del prossimo 20 giugno apre, a grande richiesta, una nuova “serie” di appuntamenti del Breakfast&Finance, a Roma e Milano, dedicati al ricambio generazionale, sullo spunto del nuovo libro del nostro autorevole Socio Gianfilippo Cuneo intitolato “Lettere dal futuro” (edito da Egea*) un’emozionante raccolta di 25 lettere scritte da 25 giovani imprenditori di importanti aziende familiari italiane ai rispettivi genitori.

Secondo i dati Cerved sono in Italia 65.000 le aziende con un fatturato compreso tra i 5 e i 250 milioni di euro, in larga maggioranza imprese familiari. Ovviamente, rispetto a tali limiti, esistono anche aziende familiari di dimensione superiore (poche) e inferiore (tante). Nel campione Cerved però, ben 20.000 di tali aziende non sono investment grade, quindi hanno notevoli difficoltà di bilancio e, in media, nessuna delle aziende del campione cresce e, anzi, in Italia, ogni anno vengono liquidate o falliscono oltre 100.000 (!) imprese di tutte le dimensioni.

Bisogna quindi ricordare sempre che, nonostante i successi del passato, o del presente, i rischi e i problemi possono sempre essere dietro l’angolo: diversificare i business e i mercati, rafforzare il patrimonio attirando investitori finanziari, avvalersi di manager e consulenti di valore sono antidoti importanti. Ma più di tutto è importante ascoltare i ragionamenti in termini di valore che fanno le persone che ogni giorno si confrontano su tale tema, ed evitare un’autoreferenzialità che potrebbe essere un peccato capitale per chi viene da una storia di successo o ha ereditato un’azienda importante.

In un contesto economico e sociale in profonda evoluzione, in cui le nuove tecnologie informatiche stanno intervenendo, attraverso un’accelerazione esponenziale, tutti i processi interni ed esterni all’azienda, le sfide da affrontare sono innumerevoli e senza precedenti. Al contempo, il rischio da evitare è di farsi sommergere da tali innovazioni e cambiamenti e allontanarsi dallo spirito e dai valori fondanti l’impresa familiare, che non devono essere abbandonati ma semmai rinnovati e adeguati al proprio tempo.

Uno studio empirico pubblicato su IlSole24Ore dell’11 marzo 2007, basato su 40 casi noti di imprenditori che erano falliti o avevano dovuto vendere l’azienda per problemi di sostenibilità finanziaria, individuava 10 errori tipici da evitare: chiusura del capitale, management solamente familiare ed eccesso di debito erano i più importanti e, di solito, alla radice del fallimento c’era stato più di un singolo errore.

 

 “Salire sulle spalle dei giganti” avrebbe quindi potuto essere il titolo del libro e della nostra serie di incontri, in quanto non è affatto facile per le generazioni successive prendere in mano le redini dell’azienda e proseguire nel solco della tradizione imprenditoriale di famiglia. Eppure, come vedremo, quello che fa grande il capitalismo familiare italiano è la sua capacità di continuare a generare e tramandare lo spirito imprenditoriale.

Interessante quindi sarà approfondire il tema di “scottante” attualità tramite due importanti case studies di manager familiari e di un autorevole manager esterno:

 

Aldo Fumagalli , Presidente e CEO di SOLGROUP, fondata nel 1927, decimo gruppo mondiale, sesto in Europa e maggiore operatore italiano indipendente dalle multinazionali del settore dello stoccaggio e distribuzione di gas, di produzione di energie rinnovabili e di biotecnologie; presente in 27 paesi, con oltre 3.000 dipendenti e un fatturato di oltre 650 milioni di euro;

 

Franco Moscetti , manager italiano di fama internazionale, oggi Amministratore Delegato del Gruppo Sole 24 Ore e dal 2004 al 2015 DirettoreGenerale e Amministratore Delegato del Gruppo Amplifon, di emanazione dellaFamiglia Formiggini, che riporterà la sua esperienza nella gestione di un’impresa familiare da inizio a fine mandato e la differenza con la gestione di una public company;

Lorenzo Pugassi, Presidente e Consigliere Delegato di INOXFUCINE, fondata nel 1963 e dedicata allo sviluppo a livelloglobale della più completa e avanzata esperienza nella forgiatura di leghespeciali per l’impiantistica nel campo petrolchimico, energetico, farmaceutico e alimentare;

- con l’autorevole introduzione e moderazione di Gianfilippo Cuneo**, autore del libro “Lettere dal futuro” e Presidente di SINERGO SGR, società che investe in aziende guidate da imprenditori.   

 

Come vedremo, non esistono regole e precetti che possano essere applicati in maniera indistinta a tutte le imprese familiari, ma gliesempi riportati contengono spunti interessanti su come realizzare in modo efficace la transizione nella gestione dell’azienda. Senza dubbio gli esempi riguardano un’ “anomalia”, un gruppo fortunato e decisamente minoritario di aziende ben gestite, sopravvissute a periodi di crisi, che oggi crescono, investono e guardano al futuro. In un paese in declino strutturale come l’Italia, abbiamo da imparare da queste imprese se vogliamo che l’ “anomalia” si allarghi – da questi spunti nasce il libro di Gianfilippo Cuneo e la nuova serie di incontri del B&F dedicati al ricambio generazionale.

 

L’incontro è gratuito per i Soci Canova Club Milano e Roma e pari a € 25 per gli altri amici che parteciperanno, pagabili in contanti o con carta di credito al desk di accoglienza. Chi intende partecipare comunichi quindi la sua presenza (nome, cognome, titolo e società) e quella dei suoi ospiti esclusivamente via mail a segreteria@befmilano.it  entro e non oltre venerdì 15 giugno.

La prenotazione è impegnativa e può essere accettata fino a esaurimento posti, dando la dovuta precedenza ai Soci del Canova Club Milano e Roma e agli ospiti dello Studio Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners (che cogliamo l’occasione di ringraziare per l’ospitalità).

Per maggiori informazioni sul B&F: www.canova.club

 

* https://www.amazon.it/Lettere-futuro-Generazioni-imprenditori-raccontano/dp/8823835925

**Precedentemente Gianfilippo Cuneo è stato Managing Director per l’italia di McKinsey, fondatore della Bain, Cuneo e Associati e di Investitori Associati, società che ha realizzato operazioni di investimento rinomate come Panini, Pagine Gialle e Lottomatica    

 

Cordiali saluti a tutti,

Vincenzo Marzetti                                                                                                                        

Coordinatore                                                                                                                           

 

Lorenzo Alfieri

B&F Team Member

CC: Team B&F - Giorgio Orlandini, Pasquale Pinto, Stefano Marini, Chiara Di Ciero, Roberta Laudazi, Piergiorgio Zettera, Giovanni Contemi, Federico Farinelli, Marco Arcelli, Sabina Ciuffa.

 

 

 

In evidenza