Evento

 
 

Il futuro dell’Automotive

 

Intervengono:

 

Giulio Pastore - General Manager Europa di Maserati

Gianluca Pellegrini - Direttore di Quattroruote

Roberto Vavassori - Direttore Business Development e Marketing di Brembo e

Presidente ANFIA (Associazione Nazionale della Filiera dell'Industria Automobilistica)

 

Moderatore

Andrea Marinoni Senior Partner, Roland Berger 

 

 

Cari amici del B&F Milano,

 

dopo l’ultimo “super “ Breakfast&Finance sulle recenti evoluzioni del sistema bancario italiano per voce di Roberto Nicastro ( Presidente di Banca Marche, Banca Etruria, CariFerrara e CariChieti ), Alessandro Rivera (Dirigente Generale del Dipartimento del Tesoro) e Roberto Cercone (Unità di Risoluzione e Gestione delle Crisi di Banca d’Italia) con il prossimo, attesissimo, appuntamento del prossimo 22 giugno torneremo a parlare di industria, tecnologia e innovazione “made in Italy” nel famoso Showroom Rossocorsa  .

La location “speciale” non è casuale, visto che parleremo dell’innovazione e delle tendenze future nello sviluppo del settore automotive come slancio per l’industria italiana, specie della componentistica, di cui il Belpaese è in molti casi leader di mercato, analizzando per voce dei nostri autorevoli Relatori i mutamenti che coinvolgeranno sia la filosofia di costruzione dei veicoli, sia il mondo dei materiali, che dovrà dimostrarsi pronto e ricettivo alle nuove richieste dei produttori di auto.

Per il settore automotive, si prospetta un trend di miglioramento sia nel breve, sia nel medio periodo. Secondo fonti autorevoli, le immatricolazioni europee di autovetture sono proiettate verso un +5% nel 2016 rispetto al 2015 (a 14,9 milioni di targhe, sopra i livelli del 2008) e quelle dei veicoli commerciali leggeri (LCV) verso un +8%. Per l’Italia, si prevede incrementi di mercato a due cifre in entrambi i comparti, con le autovetture in crescita del 13%, per un totale di circa 1,77 milioni di unità, e i LCV a +11%, con circa 145.000 targhe. Nel periodo 2016-2022, la produzione di autoveicoli leggeri in Italia crescerà ad un tasso medio annuo composto dell’1,1%, come l’UE nel suo complesso, mentre il Nord America salirà dell’1,9% e l’Est Europa dell’8,1%.

 

Nel proseguire l’attuale trend di crescita, la produzione automotive assorbirà materiali più leggeri e dalle caratteristiche tecniche più sofisticate. In particolare, la ricerca di risultati più estremi in termini di leggerezza e consumi si concentrerà in Europa, USA e Giappone. Secondo fonti autorevoli, in queste tre aree si continuano a progettare e costruire i veicoli più moderni e avanzati. Essere forti su almeno uno di questi mercati, compreso quello europeo, consente di guadagnare anni di vantaggio tecnologico rispetto ai concorrenti presenti solo su altri mercati.

Ma come si declinerà tutto questo per il settore e per l’industria dei componenti in particolare? La risposta appare complessa e sarà oggetto del nostro dibattito. Posto che la ricerca di minori consumi e minor impatto ambientale sarà il leitmotiv dei prossimi anni, probabilmente si dovranno applicare soluzioni diverse a seconda delle esigenze dei produttori di autoveicoli. Nelle produzioni di massa l’obiettivo è ottenere il miglior compromesso tra costi e performance – questa la politica del Gruppo FCA. Per le applicazioni premium, ci si concentra su qualità e prestazioni, mentre le edizioni speciali necessiteranno di dettagli unici volti a soddisfare le diverse richieste dei clienti. Per questi motivi, non esistono componenti universalmente valide e corrette per tutte le applicazioni, ma ogni impiego richiede una specifica valutazione delle componenti più adatte.

Si prevede quindi un appuntamento imperdibile per le aziende coinvolte nel settore, i professionisti a supporto e tutti gli appassionati di business, tecnologia e automobili, considerando anche la sessione con le Q&A del pubblico, che si preannunciano numerose visto lo standing dei Relatori e l’importanza e attualità dei temi trattati. Il tutto nei canonici 90 minuti “mattinieri” caratteristici dell’ormai famoso “format B&F”.

 

In via del tutto eccezionale, grazie all’opportunità offerta da Lorenzo Carraro, Responsabile Marketing di Rossocorsa, che ringraziamo ufficialmente anche per l’ospitalità, tutti i partecipanti  a questo B&F “speciale” avranno l’opportunità di prenotare un test drive Maserati , partendo dalla concessionaria o dalla propria abitazione. Gli interessati potranno richiedere i contatti sul posto per concordare l’emozionante test di guida delle autovetture più performanti al mondo.

L’incontro è gratuito per i Soci Canova Club Milano (grazie a Roberto Crapelli, Amministratore Delegato di Roland Berger, Socio Azienda del Canova) e pari a € 20 per gli altri amici che parteciperanno, pagabili in contanti o con carta di credito al desk di accoglienza. Un ringraziamento particolare a Fabio Marchetto  (Socio Canova) per il fondamentale contributo nell’organizzazione di questo incontro.

 

Per favore, chi intende partecipare comunichi quindi la sua presenza e quella dei suoi ospiti esclusivamente via mail a segreteria@befmilano.it. La prenotazione è impegnativa e può essere accettata fino a esaurimento posti, dando la dovuta precedenza ai Soci del Canova Club Milano e Roma.

 

Per maggiori informazioni sul B&F: www.canova.club.

 

 

Vincenzo Marzetti

Coordinatore

 

 

Cc: Stefano Balsamo, Lorenzo Alfieri, Pasquale Pinto, Giorgio Orlandini, Loreta Papaleo, Chiara di Ciero, Stefano Marini

 

*ccc = … chi c’è c’è! inderogabilmente inizia la riunione. ** tal = … tutti a lavoro.

 

(1)  Andrea Marinoni è Membro del Seniority Team Automotive di Roland Berger Global e Responsabile di Automotive in Italia.

 

(2) Concessionaria Ufficiale Ferrari e Maserati con una storia nel panorama automobilistico da oltre 20 anni rappresenta un punto di riferimento nella vendita ed assistenza dei due brand che rappresenta. Da sempre competitiva e vincente anche sui circuiti di tutta Europa con la propria divisione Rossocorsa Racing. Uno tra i pochi centri al mondo autorizzati da Maranello alla Certificazione e al Restauro delle Ferrari Classiche.  La passione per il proprio lavoro da parte di ogni collaboratore, la cura, la dedizione e l’attenzione vero il cliente sono i veri valori che hanno portato Rossocorsa ad essere un Eccellenza nel mondo dei dealer di auto di lusso e sportive.

  

(3) Fabio Marchetto è autore del Libro “Quando il made in Italy è più forte della crisi: lesson learnt” (McGraw Hill Education) nel quale sono descritti alcuni dei temi oggetto dell’incontro. http://www.mondadoristore.it/Quando-made-Italy-e-piu-forte-Fabio-Marchetto-Giancarlo-Giudici/eai978883867503/

 

 

In evidenza