Serata di chiusura annata

- Serata di chiusura annata e/o consegna del Canoviano d’Onore

a Franco Bassanini,

Presidente di Cassa Depositi e Prestiti 



 
 
 

Cari Amici,

temo che per molti di noi i cavalli siano già al galoppo irrefrenabile; per questo Vi sussurro coinvolto e complice, il mio carpe diem, nell’invitarVi a trascorrere insieme, felici di esserci, la prossima festa del Canova. (Stefano)

 

Cari Amici, con il prossimo Cenacolo si chiude, immersi nel verde, dentro Roma, la 37ma(!) gloriosa annata del Vostro Club. Un meraviglioso giardino posto nel Parco dell'Insugherata sarà la cornice della nostra serata in cui luci e suoni, colori e profumi - crediamo - " Vi stupiranno".

 

Il giardino è posto all'apice della Riserva dell'Insugherata con ingresso in Via dell'Acqua Traversa 143, illuminato – per l'occasione – da alcune fiaccole che indicheranno il percorso da seguire. Un cancello in ferro battutto apre una strada ricca di vegetazione e di radici dei secolari alberi che fanno da "filari "alla via. Per questo motivo Vi consigliamo una guida attenta e prudente, una volta entrati nel Parco, specie se verrete con le Vostre solite macchine "troppo basse" (Ferrari, Lamborghini, Maserati et similia).

 

Appuntamento per le ore 19.30 per gustare un ricco cocktail, parte integrante del menù. Parte integrante significa parte integrante. Se lo ricordino i ritardatari che non potranno goderne i risultati nello stomaco e dovranno “accontentarsi“ del cibo servito successivamente nella cena placée. Il tutto sarà curato dalla nostra amica e sostenitrice Michela Capasso, tra le più note ed acclamate artiste del cibo con il suo Grandi Feste.

 

Subito dopo ci sarà la premiazione del Canoviano d’Onore 2015, il Prof. Franco Bassanini, il più votato dai Soci con il 22% del totale delle preferenze, distribuite sulla decina di concorrenti in lista, per il più “bravo e perbene“ del Reame. Ovviamente leggiamo i giornali anche noi e c’è quindi la possibilità (con quale probabilità non lo sa nessuno, oggi) che il “nostro“ amico, non sia più il Presidente della Cassa Depositi e Prestiti, con il cui cappello è venuto tra noi; ma la cosa non ci tocca, perchè lui è bravo e perbene a prescindere, perchè ha tanti di quei cappelli prestigiosi, che ci sarebbe solo l’imbarazzo della scelta su quale fargli indossare (Costituzionalista; Ministro per 3 volte; Presidente della Fondazione Astrid (con 300 accademici, parlamentari, esperti); Presidente di diversi Fondi; Cavaliere di Gran Croce; Legion d’Onore e, dal 25 giugno…Canoviano d’Onore!). Infine, vale la pena ricordare, che il nostro riconoscimento è alla persona e non alla funzione; e della persona parleremo alla sua festa.

 

Per questa "serata speciale" abbiamo scelto una giornata non festiva, giovedì 25 giugno e quindi, il dress code non può essere imposto ma suggerito: eleganti senza l'obbligo (soprattutto per i Signori) di tornare a casa per indossare l'abito scuro, soprattutto se lo mettono direttamente al mattino per andare al lavoro!

 

Dopo la cerimonia di proclamazione del Canoviano d'Onore 2015,   quattro nuovi amici ci allieteranno con un intermezzo artistico di grande pregio. Il loro nome? Opera Swingers con i suoi principali protagonisti Alessandro Poleggi e Piero Canuti. Un "ensamble" di formazione classica, in quanto musicisti del Teatro dell'Opera di Roma, che ci offriranno una performance musicale e vocale rivisitando, con uno stile personale e raffinato, le pagine più belle e significative dello swing e della canzone colta americana attraverso l'esecuzione di un medley di alcuni dei più noti successi di George Gershwin. Gran finale, ma conoscendolo anche grande inizio e grande intermezzo, condotto dal nostro storico ed affettuoso amico Pino Insegno che ci intratterrà con la sua ironia e "maestria"

 

Chiusura serata – come da codice canoviano – alle ore 23:00 con brindisi in 5 tempi (copyright Canova), un brindisi veramente scaramantico alla salute nostra e dei nostri cari, di auguri di serene vacanze e di arrivederci, cui tutti oramai vogliono partecipare, perchè garantisce la certezza che ci troveremo insieme di nuovo a settembre. C’è infine la possibilità di fermarsi in giardino per gustare un faraonico buffett di dolci sotto le stelle e con note melodiche adatte. Un ringraziamento particolare al nostro consulente artistico Prof. Sonia Costantini che attraverso l'azienda Ciampi ci ha fornito gratuitamente un meraviglioso pianoforte a coda Stenway.

Mi corre l’obbligo di ricordare che come tutte le cose particolarmente belle, il nostro luogo non ha spazi illimitati. Precedenza dunque ai Soci e loro amici fino a giovedì 18 giugno, quando saranno assegnati i posti rimasti agli amici del Club, con precedenza ai Sostenitori della Solidarietà/Canovalandia Onlus.

Al piacere di incontrarVi, un caro saluto,Gabriella Gerace

In evidenza
Canova Digitale - 21 febbraio 2019

Canova Digitale - 21 febbraio 2019

La trasformazione digitale nelle grandi aziende - Il caso ENEL

Breakfast con Carlo Bozzoli,  Direttore Global Digital Solutions di Enel

Interviene Elio Catania, Presidente di Confindustria Digitale

Leggi di più