Evento

giovedì 23 marzo 2017 Ospite d'Onore: Il DIGITALE...

di cui diremo gli interpreti, man mano che andrà avanti il casting dei tanti prestigiosi potenziali speaker…



 
 
 

Effemeride N° VII Anno XXXIX

Prossimo Cenacolo:

giovedì 23 marzo 2017

Ospite d’Onore: Il DIGITALE

di cui diremo gli interpreti, man mano che andrà

avanti il casting dei tanti prestigiosi potenziali speaker…

 

“Un’applicazione Digitale,

non può recare danno agli Esseri Umani, né può permettere che,

a causa del suo mancato intervento,

gli Esseri Umani ricevano danno.”

(Plagio della Prima legge della robotica 1950 - Isaac Asimov)

 

Grand Hotel Parco dei Principi, Via G. Frescobaldi, 5, Roma

Check in-Aperitivo dalle 18:30 – Inizio serata ore 19:30 con cena a seguire

(Serata in quota per i Soci; € 65 per gli amici;“no cena” solo per i Soci)

Per le prenotazioni al Cenacolo i non-soci vogliano cortesemente utilizzare il formato

standard che troveranno in allegato, inviandolo ad eventi@canova.club. Grazie.

Adesioni entro e non oltre lunedì 20 marzo p.v. Grazie.

 

Cari Amici,

il mio robottino ha appena sfornato un chiaro plagio della legge del famoso divulgatore russo-americano di scienza e fantascienza, ed io mi trovo nel dilemma di capire il perché: semplicemente impigrito perché non lo pago abbastanza? O perché, come per i Robot, ci dividiamo tra la sorpresa dell’enorme miglioramento che Digitale e Robotica stanno portando alla vita di chi potrà permettersi i loro benefici e la paura del contagio che possiamo soffrire dalla soppressione in atto di milioni di posti di lavoro (compreso il nostro)?  Vedremo se dopo questi due Cenacoli del vostro Club a Milano (sui Robot) e a Roma (sul Digitale), potremo trovarci nell’utopia, piuttosto che nel trilemma, che queste novità rivoluzionarie possano portare ad una vita dove si possa tutti lavorare e tutti per meno ore, con più ore da dedicare a noi stessi. Ci vediamo per sentire i nostri super esperti che stiamo selezionando per darvi quante più soluzioni alle tante inquietanti domande che i temi scelti stanno provocando. (Stefano)

 

Cari Amici, alla fine il momento è giunto: il prossimo Cenacolo sarà dedicato al digitale.

La c.d. digital disruption è infatti un fenomeno ormai pervasivo in tutte le attività umane e caratterizzato da rapidità dei processi di cambiamento, pervasività dell’innovazione, rischi per la sicurezza, impatti occupazionali, nuove minacce ed opportunità fino a poco tempo fa impensabili  

Come da regole del gioco del CCFF, Stefano mi ha chiesto di coinvolgere i Soci vicini a queste tematiche per impostare il Cenacolo

Grazie al loro contributo stiamo definendo il panel di speaker che animerà il Cenacolo speciale in cui, alla maniera canoviana affronteremo questo tema così complesso in modo da fare emergere tutte le implicazioni, positive e negative, chiedendo al panel di speaker di raccontarci in “pillole”:

  • Cosa è digitale
  • Quali sono i principali impatti del digitale sulla vita personale e professionale delle persone
  • Quali conseguenze sull’economia della “digital disruption”
    • Impatti occupazionali
    • Esempi calati sui modelli di business di alcuni settori come banche/pagamenti, turismo, energia, ecc (ragioniamo a 360°)
  • Conseguenze di fenomeni come populismo e fine della globalizzazione sull’economia digitale
  • Confronto con altri paesi.

Contiamo, alla fine dei canonici 90 minuti (Q&A incluso), di avere una base di conoscenza comune da poter approfondire verticalmente nell’ambito del Canova Digitale, recentemente partito a Roma ed in fase di lancio a Milano.

Nei prossimi giorni vi comunicheremo il panel completo di speaker di grande spessore e competenza; nel frattempo siamo particolarmente lieti di poter anticipare la disponibilità di Stefano Firpo, Direttore Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese al Ministero dello Sviluppo Economico, il cui piano Industria 4.0 è certamente uno dei temi più importanti e per questo sempre sulla stampa. Se pensate che tutto ciò possa interessarvi, ci vediamo il 23 marzo. (Giovanni Contemi)

 

Per gli Annali: record di presenze per la XXX Edizione del Premio di Letteratura Economica e Finanziaria Canova Club, grazie all’interesse suscitato dal nostro Premiato di quest’anno, Carlo Cottarelli, il cui libro “Il Macigno”, è proprio il caso di dirlo, ha effettivamente “colpito nel segno”. Non per nulla lo stand dedicato alla vendita del libro vincente, ha esaurito le scorte preventivate, con grande rammarico di molti presenti. Il Prof. Cottarelli però non è stato gettato da solo nella mischia, ma ha potuto contare sulla grande competenza di altri tre esperti della materia, che lo hanno affiancato nel corso della serata: Rainer Masera (Preside Università "Guglielmo Marconi"), Adriano Giannola (Presidente di Svimez) e Antonio Enrico Morando (Viceministro dell'Economia e delle Finanze), che hanno contribuito ad alzare ancor di più il livello della discussione e l’interesse dei presenti. Bravi e grazie a Nicola Granati, Cesare Imbriani e Carlo Santini che non solo sono stati capaci ancora una volta di allestire una serata di altissimo livello, ma hanno dimostrato agli “scettici” che il processo di delega del nostro Presidente Stefano Balsamo, sta funzionando sempre di più. A risentirci per la XXXI Edizione! (Federico Farinelli)

 

Per gli Annali bis: Animatissima la festa di Carnevale congiunta con il Canova Giovane, organizzata da Riccardo Langosco insieme al suo team, nello speakeasy di Palazzo Ferrajoli per celebrare la fine del protezionismo, che fra il 1920 ed il 1933 produsse negli USA business astronomici guidati da gangster famosi, come Al Capone e Lucky Luciano. L'alcol scorreva a fiumi nell'open bar davanti a Palazzo Chigi che ha proposto a tutti il "side car", diffusissimo cocktail nei ruggenti anni 20. Grandissima la partecipazione dei giovani, tutti in maschera, e dei nostri soci che hanno creativamente interpretato il  tema. Da segnalare le eccellenti interpretazioni di Valeria Sessano, fascinosa diva anni venti, avvolta nelle volpi argentate, e di Francesco Saponaro, perfetto gangster di Chicago. Per creare l'atmosfera giusta sin dall'inizio si è esibita dal vivo la New Orleans Jazz Gang di Gianfranco Colangelo, apprezzatissima. Due ballerini professionisti, Erica Di Fiore e Marco Policicchio, hanno eseguito lo swing, poi il DJ ha scatenato tutti in pista. Fra gli altri da notare la presenza instancabile del nostro Presidente Stefano, di Sabina Ciuffa e di Carlo Angelini.Sul megaschermo scorrevano ininterrottamente immagini dei film ambientati all'epoca con gangster e charleston a tutto spiano. Tanti i gadget a disposizione per i pochi non mascherati.Una serata da ricordare per gli oltre 200 partecipanti...fino alla prossima! Puro divertimento per tutti..semel in anno! (Cicci Montiroli)

 

La Solidarietà del vostro Club vi informa che sta per avvenire il passaggio di consegne della Presidenza di Canovalandia Onlus, dopo 10 anni, da Carlo Santini a Francesco Saponaro. In questi casi la retorica riempie pagine di peana ed iperbole, ma questa contrasterebbe con ciò che è Carlo. In quasi mezzo secolo di intensissima vita sociale, rarissimamente ho incontrato una persona così onesta e scrupolosa, oltre che competente nel suo campo, come Carlo. Un Signore, che pur restando a dare una mano alla sua Onlus, ha deciso di dimettersi dal Consiglio Direttivo per non dare la minima ombra all’operare del suo successore! Uno stile ignoto in questi tempi senza sensibilità. Per carattere e personalità, Carlo ed io, siamo (quasi) agli antipodi, anche per le attività professionali svolte, eppure questo non ci ha impedito di diventare ed essere amicissimi. Un amico che ha gestito la nostra solidarietà con quel rigore e pulizia che Canovalandia Onlus merita per il suo oltre quarto di secolo al servizio di chi ha bisogno. Grazie Carlo, per quanto hai fatto e…grazie Francesco per quello che farai.

Permettetemi di ricordare per l’occasione (e lo farò continuamente nel futuro) fino a quando dire “Canovalandia Onlus” diventerà un mantra per dire: a) dove i soldi versati vanno tutti, ma tutti, fino all’ultimo centesimo, a chi ha bisogno, perché tutto il grande lavoro che c’è dietro, è fatto in volontariato, senza strutture da pagare; b) dove la Solidarietà, in soldi e/o opere di bene, è rivolta soprattutto verso chi ha bisogno veramente, ma non ha nessuno che si curi di loro (come avviene per i magari meritevoli nomi, diventati grandi strutture/organizzazioni). Vogliamo essere la Provvidenza dei dimenticati bisognosi, soprattutto anziani, i più dimenticati; c) dove tutto ciò che abbiamo detto, possa essere verificato da tutti voi, passo dopo passo, perché possiate esser fieri di ciò che facciamo. E lo facciamo anche per voi che non avete la possibilità di fare tutto ciò e delegate ai vostri amici di Canovalandia Onlus, sicuri che lo faranno come lo fareste voi. Grazie quindi a tutti coloro che dimostreranno di voler essere con noi a sostenere le attività di solidarietà versando a CANOVALANDIA ONLUS, IBAN: IT13B01005033390000 000 133 75.  (Stefano)

 

Per la chiusura il plagio della seconda legge della robotica (1950) di Isaac Asimov: “Una qualsiasi applicazione digitale deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani…”, mi consente, quando sarà il momento, di ordinare all’applicazione digitale o al robottino che sia, di farsi da parte almeno per i saluti a Voi che saranno, allora come ora, affettuosissimi,

 

Stefano

In evidenza
Incontro del Canova Digitale - 20 aprile 2017

Incontro del Canova Digitale - 20 aprile 2017

Roundtable con:

Edouard Cukierman – Cukierman & Co Investment House, Presidente

Olga Dolburt - Ministro Consigliere Ufficio Affari Economici e Scientifici dell'ambasciata d'Israele in Italia

Ernesto Ciorra – Enel, Direttore Innovazione e Sostenibilità

Presidenza Unindustria - Delegato

Leggi di più
 
Incontro del Canova Digitale - 10 aprile 2017

Incontro del Canova Digitale - 10 aprile 2017

Cybersecurity

Equilibrio tra Sicurezza e Privacy nell’Internet of Things (IoT)

Intervengono:

Luca Bolognini – Istituto Italiano Privacy, Presidente

Antonio Bosio – Samsung Electronics Italia, Head of Product & Services

Giancarlo Caroti – Neumus

Francesca Comunello – LUMSA, Docente in Sociologia

Modera: Alessandra Toma

Leggi di più
 
giovedì 23 marzo 2017 Ospite d'Onore: Il DIGITALE...

giovedì 23 marzo 2017 Ospite d'Onore: Il DIGITALE...

di cui diremo gli interpreti, man mano che andrà avanti il casting dei tanti prestigiosi potenziali speaker…

Leggi di più