Milano
 

Cenacolo con Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale Enel

Save the Date

21 ottobre 2019
Excelsior Hotel Gallia
 
 
Francesco Starace
 
 
 

Avremo il piacere e l’onore di avere con noi Francesco Starace Amministratore Delegato e Direttore Generale del primo gruppo italiano per capitalizzazione che fornisce l’energia al nostro Paese, la prima utility per capitalizzazione in Europa e la seconda al Mondo: Enel S.p.A.

 

  • Manager che parla di TEAM e non di se stesso 

Per Francesco Starace il vero merito del successo dell’azienda va attribuito al lavoro di squadra e non a meriti puramente personali. La dimostrazione della “potenza” di questa multinazionale dell’energia, sta nei numeri. 

Enel opera in 34 Paesi nei 5 continenti, produce energia attraverso una capacità gestita di oltre 89 GW, vende elettricità e gas e distribuisce elettricità su una rete di circa 2,2 milioni di kmCon quasi 73 milioni di utenze finali nel mondo, è fra le principali aziende elettriche d’Europa in termini di capacità installata.

Enel è composta da circa 69.000 persone, uomini e donne di tutto il mondo il cui prezioso lavoro si basa sui questi valori comuni: ResponsabilitàInnovazioneFiducia Proattività.

 

  • Leader VISIONARIO

Enel crede fortemente nell’approccio Open Power, che combina l'attenzione alla sostenibilità con l'innovazione per affrontare alcune delle più grandi sfide contemporanee. 

E’ proprio su questi due principi cardine che si fonda la potenza di Enel Green Poweril più grande player mondiale privato nelle rinnovabili, che vanta attualmente oltre 43 GW di capacità rinnovabile gestita a cui ne aggiungerà circa 11,6 GW entro il 2021 (pari a un aumento di oltre il 25%). 

Enel Green Power è l’emblema di come Francesco Starace sia un leader visionario, poiché ben 11 anni fa (nel 2008 risale la nascita di questa divisione) aveva colto l’importanza di puntare su un altro tipo di energia … quella rinnovabile. Il tutto ha avuto origine come semplice start up, nella quale Starace ha “arruolato” giovani talenti al servizio di questa sfida. Oggi quella semplice organizzazione temporanea è diventata uno dei principali operatori delle rinnovabili a livello mondiale.

 

  • Uomo che ha creato un’altra Enel 

Aver agito da precursore (quando ancora in Italia non si parlava di sostenibilità), e continuare ad investire fortemente nelle rinnovabili, ha consentito al Gruppo di assumere impegni chiari e di contribuire direttamente da tempo a 4 dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite: il 7 - Energia accessibile e pulita; il 9 - Imprese, innovazione e infrastrutture; l’11 - Città e comunità sostenibili; e il 13 - Lotta contro il cambiamento climatico.

La sostenibilità integrata con l’innovazione è al centro della strategia di Enel per la creazione di valore condiviso nel lungo periodo. 

 

 

 

Location: Excelsior Hotel Gallia (Piazza Duca d'Aosta, 9). 

Orari: Check in-Aperitivo dalle ore 18:30 – Inizio serata ore 19:30 con cena a seguire. 

Costo: Serata in quota per i Soci; € 90 per i non Soci; € 75 per gli ospiti pagati dai Soci 

Adesioni, inviando una mail a  segreteria@canovaclubmilano.it